Quarta lezione giovedi 5 marzo 2015

posted Mar 5, 2015, 7:47 AM by Andrea Vitaletti
Questa volta comincio dalla nota di colore...

Appena cominciamo la lezione un gruppetto di scalmanati non si tiene davvero. Dopo pochi minuti gli dico: "Ragazzi, nessuno vi obbliga e nessuno obbliga me. Io esco per 5 minuti, parlatene tra di voi e quando torno ditemi che volete fare".

Spiego chiaramente alla classe che non riuscire a fare lezione, non è un problema mio, ma loro. Sono loro che insieme devono trovare una soluzione, magari aiutati da noi.

Esco e torno dopo 5 minuti. Faccio l'appello, e tutti singolarmente affermano di voler fare lezione.  Mi fermo sui più scalmanati chiedendo di confermarmi la loro scelta guardandomi negli occhi. Lo fanno.

Bene, allora si ricomincia. Purtroppo dopo pochi minuti siamo alla situazione iniziale. Mi fermo di nuovo e dico: "Due alternative: 1) Vado via e non si fa lezione, 2) Chi non è interessato esce e va in classe con la maestra". Il gruppetto di scalmanati (3 o 4)  esce e va in classe. Da qui in avanti la lezione procede spedita e senza intoppi con la stragrande maggioranza della classe che ha deciso di rimanere.... alcuni di loro  hanno improvvise incontinenze ... faccio finta di non capire... vogliono vedere cosa succede "di la", ma direi che è una curiosità innocua e naturale.

Non so bene che dire e fare. In sostanza un gruppettino (veramente la minoranza) impedisce a gli altri di procedere. La soluzione semplice è interrompere le lezioni, ma non voglio penalizzare la classe e dunque non la prendo neanche in considerazione. L'alternativa e chiedere gentilmente agli altri di rimanere in classe come in questa lezione.

Se avete suggerimenti o idee fatevi avanti. Rimane il fatto che se questa situazione è confinata alle due ore di informatica settimanali, è un problema davvero marginale, ma se come sospetto si manifesta nelle materie importanti, allora non lo è affatto.

Per quel che riguarda l'insegnamento. Credo che tutta la classe abbia capito le coordinate, buon risultato! Poi abbiamo affrontato il passaggio di parametri e mi sembra che il concetto sia passato, ma questa volta l'aspetto didattico mi interessa relativamente.




Comments