Terza Lezione

posted Dec 2, 2013, 1:57 AM by Andrea Vitaletti   [ updated Dec 2, 2013, 2:48 AM ]
Dall'interprete che esegue istruzione per istruzione al programma ed al concetto di modulo

Prima abbiamo scritto il programma del quadrato. In questo caso invece di usare l'interprete interattivo si usa la finestra in alto a destra e poi si manda in esecuzione il programma con il tasto run



NOTA DI COLORE: "perchè il pinguino non si muove" ... i bambini devono capire la differenza tra la singola istruzione interpretata immediatamente e la sequenza di istruzioni eseguite in blocco... richiede un po' di tempo. Come al solito il delirio in classe, "maestro su", "maestro giù", "maestro qui" ... mi fermo e dico ad un bimbo "vieni tu e fai il maestro" ... capiscono che se parlano tutti insiemi non ha senso. Hanno spesso fretta e quindi perdono l'attenzione è quindi importante ripetere più e più volte i concetti e sfidarli "allora se hai capito, spiegacelo" ... "ehm!!!", "ok allora provo a rispiegarlo" ... in questo modo si ottiene attenzione ... qualche volta ;-)

Un volta fatto girare il primo programma, lo facciamo girare più volte e ragionamo sul fatto che venga una specie di finestra ... voglio fargli capire che dipende dall'orientamento del pinguino e credo sia un primo esercizio propedeutico al concetto di iterazione


Infine rapida introduzione del concetto di modulo che può essere richiamato. Parto dall'idea di programma e la generalizzo in  modulo... ci dobbiamo lavorare bene la prossima volta



Siamo vicini a Natale e vorrei condurli a realizzare un albero di natale tipo quello qui sotto, forse è troppo ambizioso ... staremo a vedere la prossima volta.





Comments